Il Comunismo Come Religione (Studio Popolare)

Il Comunismo Come Religione (Studio Popolare) (versione in eBook)

di Chris Myrski

 
Questo formato è la versione digitale in ebook.
Puoi leggere gli Ebook sul tuo eReader Kobo (o su altri dispositivi di lettura elettronici)

1,75

PROSSIMAMENTE
Prenota

Descrizione

INTRODUZIONE | Nonostante le varie discussioni sui pro e contro del comunismo, discussioni che di solito non portano a conclusioni indiscutibili, perché ogni cosa dipende da tempo e luogo, ogni medicina — dalla dose, ogni governo — dall’oggetto del governo, ogni democrazia — dal demos, ecc., sembra che questa considerazione sia necessaria per le persone bulgare (e non solo), o almeno per la parte riflessiva di esse. Essa è necessario, non tanto per trovare nuovi colpevoli per la crisi o la catastrofe in Bulgaria, ma per gettare la giusta luce su questa tema, perché la crisi, come si è scoperto, viene iniziata /dopo/ il nostro rifiuto del comunismo, e una prova diretta dei vantaggi o degli svantaggi di esso noi ancora /non/ abbiamo, perché non abbiamo il cosiddetto “gruppo di controllo”, come dicono i medici, che dovrebbe essere sempre presente quando si indaga su un farmaco per fare una comparazione legittima, cioè noi non avevamo due bulgari paesi: un comunista e un non tale, da confrontare i risultati. I tedeschi avevano due Germanie, e tuttavia la loro situazione non è incontestabile, perché essi non avevano uguali risorse naturali, né erano ugualmente grandi, né erano ugualmente distrutti nella guerra; e, inoltre, la parte orientale sosteneva, in una certa misura, il blocco socialista, per la semplice ragione, che in una squadra di cavalli, i cavalli più forti soffrono più di tutti gli altri (e quelli più deboli — come la Bulgaria, per esempio — vincono). Noi non abbiamo una prova del genere e possiamo paragonarci, sia con i nostri fratelli del destino, da paesi ex comunisti come i cechi, gli slovacchi, gli ungheresi, ecc. — il cui paragone non è a nostro vantaggio —, o con i nostri vicini territoriali con il governo non comunista, come la Grecia o la Turchia — che anche non è a nostro vantaggio oggi.

Quarta di copertina

Certo, noi possiamo compararci con i casi “gravi” come la Serbia, la Cecenia, e altre regioni in cui gli esseri umani si sono massacrati, e noi non lo abbiamo ancora fatto (sebbene ci sono ragioni per questo — la psiche più o meno schiava dei bulgari, che è risultato del nostro giogo turco di cinquecento anni), ma allora perché non confrontarci con il Ruanda, per sentirci meglio? | Il nostro obiettivo, tuttavia, non è di discutere queste domande ora, ma di chiarire il più possibile il fenomeno del comunismo, che PORTA CON SÉ TUTTE LE CARATTERISTICHE ESSENZIALI DI UNA RELIGIONE, anche se la difficoltà di comprendere ciò nasce dalla nostra prossimità temporale, e un evento sociale deve sempre essere guardato da lontano, come nel caso delle immagini e di altre opere d’arte, dove bisogna ritirarsi un po’ per valutare meglio le cose. L’altro ostacolo nel pensare a fondo al fatto menzionato deriva dalla nostra /limitata comprensione/ della religione nel senso, che è mono- o politeista, se c’è una reincarnazione dell’anima o no, se richiede sacrifici o meno (di umani o solo di animali), se i morti devono essere sepolti (e con vestiti o meno), o gettati in mare, o bruciati sul rogo, o imbalsamati e collocati in alcuni edifici (siano essi tombe, piramidi o qualcos’altro), se gli maschi devono eseguire la circoncisione o no, se i contatti sessuali sono consentiti solo tra la coppia coniugale, o tra più persone (più uomini, o più donne, o più delle due specie), e così via e così via. Ma tutto questo è solo una /qualificazione/ delle religioni esistenti, che di solito include solo ciò, che è noto in precedenza, e spesso esclude il nuovo e ancora non ordinato! | E così via. | Tutto è 146,000 carattere o 70 pagine. |

Acquista Il Comunismo Come Religione (Studio Popolare) in Epub: dopo aver letto l’ebook Il Comunismo Come Religione (Studio Popolare) di Chris Myrski ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenerePolitica
  • Editore:Smashwords Edition
  • Data uscita:15/02/2020
  • Pagine:-
  • Formato:EPUB
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9780463132098

Puoi leggere questo ebook con:

  • SMARTPHONE
  • DESKTOP
  • EREADER
  • TABLET

iOS
Puoi leggere questo eBook sul tuo iPhone tramite l'applicazione gratuita
la Feltrinelli Kobo.

 

Android
Puoi leggere questo eBook su qualsiasi dispositivo Android con l'applicazione gratuita
la Feltrinelli Kobo.

 

App Kobo Desktop
Puoi leggere questo eBook sul tuo computer grazie alla nostra applicazione gratuita Kobo Desktop. Questa applicazioni ti consente di leggere, gestire la tua Libreria di eBook e anche di acquistare nuovi titoli.

Scarica l'applicazione per PC o per Mac.

eReader Kobo
Puoi leggere gli eBook sul tuo eReader Kobo (o su altri dispositivi di lettura elettronici).
Gli eReader Kobo consentono di portare con te la tua intera Libreria e di leggere ovunque ti trovi.

Android
Puoi leggere questo eBook tramite l'APP Kobo gratuita per Android.


iOS
Puoi leggere questo eBook tramite l'APP Kobo gratuita per iOS.





APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Top Chris Myrski

Visualizza tutti i prodotti