I tragici greci

I tragici greci (versione in eBook)

di Eschilo, Euripide, Sofocle

 
Questo formato è la versione digitale in ebook.
Puoi leggere gli Ebook sul tuo eReader Kobo (o su altri dispositivi di lettura elettronici)

1,99

-87% (Risparmi € 12,91)
Rispetto Ed. Cartacea
€ 14,90(Prezzo Libro Cartaceo)
Aggiungi al carrello

Descrizione

ESCHILO • I Persiani • I Sette a Tebe • Le supplici • Prometeo incatenato • Agamennone • Le Coefore • Le Eumenidi Traduzioni di Enzo Mandruzzato, Leone Traverso, Manara Valgimigli SOFOCLE • Antigone • Aiace • Èdipo re • Elettra • Filottete • Le Trachinie • Èdipo a Colono • I segugi Cura e traduzione di Filippo Maria Pontani EURIPIDE • Alcesti • Medea • Ippolito • Gli Eraclidi • Ecuba • Andromaca • Le supplici • Eracle • Le troiane • Elettra • Elena • Ifigenia Taurica • Ione • Le fenicie • Oreste • Ifigenia in Aulide • Le Baccanti • Reso • Il Ciclope Cura e traduzione di Filippo Maria Pontani Edizioni integrali Altissima espressione poetica, nonché specchio degli sviluppi politici della polis ateniese nell’epoca classica, la tragedia greca è giunta fino a noi attraverso i secoli mantenendo inalterato il fascino archetipico che ne costituisce l’impronta originaria. Nella rielaborazione drammatica del mito rivivono le convinzioni del singolo poeta ma anche l’eco delle discussioni e della vita civile e morale di un popolo. Così i personaggi di Eschilo non sono più semplici mortali in balia di forze cieche e oscure, ma uomini e donne coscienti e responsabili delle proprie scelte, vittime e colpevoli insieme (basti pensare a Clitennestra), spesso stupendamente delineati nella loro profondità emotiva. Sofocle rispecchia nelle sue opere l’ideale di sereno equilibrio che permeava la cultura greca in quegli anni. Eppure, nelle sue tragedie la lucida consapevolezza dell’infelicità umana, unita al sentimento della dignità insita in ogni sofferenza, e l’analisi razionale coesistono con la percezione di pulsioni insondabili cui soggiace il destino degli uomini (si pensi a Antigone o Elettra o Èdipo). Profondo conoscitore dell’animo umano, Euripide ha creato indimenticabili figure tragiche, da Alcesti a Medea, a Oreste, scegliendo i suoi argomenti tra i miti meno noti e soffermandosi su aspetti secondari dei grandi cicli epici ed eroici.

Quarta di copertina

Le sue opere hanno influenzato attraverso i secoli il teatro di tutti i tempi: da quello romano a quello rinascimentale e barocco, dai romantici a D’Annunzio, fino ai giorni nostri. Eschilo nacque a Eleusi nel 525 o 524 a.C. da una famiglia benestante. Oltre che tragediografo fu attore e musicista. Partecipò alle guerre persiane e soggiornò più volte in Sicilia dove, alla corte di Ierone di Siracusa, entrò in contatto con i circoli pitagorici. Si tramandano i titoli di 73 opere a lui attribuite, ma di queste solo sette tragedie sono giunte fino a noi. Euripide nacque a Salamina nel 480 a.C.. La maggior parte delle notizie che ci sono giunte su di lui proviene dalle parodie dei commediografi e non sono perciò molto attendibili. Sappiamo che da ragazzo fu torciere all'ara d'Apollo, che ebbe tre figli, e che morì a Pella nel 406. Non sappiamo con certezza quante opere abbia scritto. Ci restano comunque 17 tragedie certamente sue, una, Reso, considerata spuria, e il dramma satiresco Il Ciclope. Sofocle nacque ad Atene, nel demo urbano di Colono, nel 497 a.C.. Di famiglia molto ricca, ricevette un’educazione raffinata. Fu grande amico di Pericle e partecipò alla vita pubblica ateniese con cariche importanti. Morì vecchissimo, nel 406 a.C.. Delle circa 130 tragedie che scrisse ne rimangono soltanto sette, oltre a 400 versi del dramma satiresco I segugi.

Acquista I tragici greci in Epub: dopo aver letto l’ebook I tragici greci di Eschilo, Euripide, Sofocle ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Podcast

Euripide - "Troiane"

Dettagli

  • Listino:€ 1,99
  • Editore:Newton Compton Editori
  • Data uscita:25/07/2013
  • Pagine:-
  • Formato:EPUB
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788854155275

Parole chiave laFeltrinelli:

antologie, letteratura teatrale

Puoi leggere questo ebook con:

  • TABLET
  • SMARTPHONE
  • DESKTOP
  • EREADER

Android
Puoi leggere questo eBook tramite l'APP Kobo gratuita per Android.


iOS
Puoi leggere questo eBook tramite l'APP Kobo gratuita per iOS.


Android
Puoi leggere questo eBook su qualsiasi dispositivo Android con l'applicazione gratuita
la Feltrinelli Kobo.

 

iOS
Puoi leggere questo eBook sul tuo iPhone tramite l'applicazione gratuita
la Feltrinelli Kobo.

 

App Kobo Desktop
Puoi leggere questo eBook sul tuo computer grazie alla nostra applicazione gratuita Kobo Desktop. Questa applicazioni ti consente di leggere, gestire la tua Libreria di eBook e anche di acquistare nuovi titoli.

Scarica l'applicazione per PC o per Mac.

eReader Kobo
Puoi leggere gli eBook sul tuo eReader Kobo (o su altri dispositivi di lettura elettronici).
Gli eReader Kobo consentono di portare con te la tua intera Libreria e di leggere ovunque ti trovi.




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Eschilo

Visualizza tutti i prodotti