Elogio dell'amore

Elogio dell'amore

di Alain Badiou

 
Prenota e ritira

Descrizione

«Io non credo che l'amore sia la conoscenza dell'altro. Credo che, nel corso di un amore, e non solamente nell'illuminazione iniziale, si possa costruire un'esperienza del mondo decentrata rispetto alla visione individuale, al narcisismo. Il mondo di cui io faccio esperienza, la mia vita, il tempo che trascorre, sono modificati dalla presenza dell'altro. Questo è ciò che chiamo amore. Il mondo del Due si è sovrapposto al classico mondo dell'Uno». Cos'è davvero l'amore, perché è da sempre al centro della letteratura e dell'arte, perché è l'orizzonte finale della religione e della politica e più in generale delle nostre vite, miraggio di chi lo cerca disperatamente, porto d'arrivo di chi davvero l'ha trovato? Badiou riflette su tutto questo, osserva l'amore da ogni punto di vista, dalla campagna pubblicitaria del sito di incontri online Meetic alle opere di Beckett, passando per il cristianesimo e la politica, e risponde in modo straordinario a questioni filosofiche già poste da Platone. Oggi, racconta Badiou, l'amore è doppiamente minacciato. A «destra» sembra essersi affermata una concezione liberale, quella dell'amore a rischio zero, che non è che un prolungamento ideale del matrimonio combinato e del regime del contratto economico. A «sinistra» si staglia invece una minaccia di puro edonismo, un'ossessione sulla propria libertà personale che nega e rifiuta l'amore a vantaggio del solo piacere. Queste visioni liberali e libertarie convergono infine in chi vede l'amore come un rischio del tutto inutile, perché incapace di apportare nelle nostre vite qualcosa di vantaggioso, o di realmente piacevole. Da queste premesse Badiou innalza il suo toccante e sentito Elogio. Perché l'amore per questo grande scrittore e intellettuale è l'apparizione improvvisa del «due», del diverso, dell'alterità. Perché è un'autentica esperienza metafisica del tempo». Perché è l'unico rischio che ci dà la forza e il coraggio di affrontare e rivelare a noi stessi la verità della vita

Dopo aver letto il libro Elogio dell'amore di Alain Badiou ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Alain Badiou
Alain Badiou, filosofo, drammaturgo e scrittore nato nel 1937, ha amato la rivoluzione ed è divenuto uno dei profeti della contestazione.Ha studiato filosofia e matematica all'École Normale Supérieure di Parigi. Dopo anni di insegnamento all'Università di Parigi VIII Vincennes-Saint Denis, è oggi direttore dell'istituto di filosofia dell'École Normale. Politicamente molto attivo, è stato tra i fondatori, nel 1967, del “Cercle d'Épistemologie” dell'École Normale, che diede vita a una rivista fondamentale per il dibattito culturale in Francia, i “Cahiers pour l'analyse”. Oltre alle opere prettamente filosofiche, ha pubblicato di recente alcuni libri polemici che hanno avuto grande successo, come “Sarkozy: di che cosa è il nome?” e “L’hypothèse comuniste”. Tra i suoi libri tradotti in italiano: Manifesto per la filosofia (Feltrinelli 1991), L'etica. Saggio sulla coscienza del male (Pratiche, 1994), L'Essere e l'evento (Il Melangolo, 1995), La Comune di Parigi (Cronopio, 2004), Deleuze. Il clamore dell'Essere (Einaudi, 2004), Il secolo (Feltrinelli, 2006).

Dettagli

  • GenereFilosofia
  • Editore:Neri Pozza
  • Collana:I colibrì
  • Data uscita:27/06/2013
  • Pagine:160
  • Formato:brossura
  • Lingua:
  • EAN:9788854505759




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Su LaEFFE

23/02/2019 | 07:00

RACCONTI DALLE CITTÀ DI MARE

Taipei, Valparaiso, Roma, Philadelphia, Montevideo, Kuala Lumpur, Portland, Atene, Toronto, Nantes, Glasgow, Budapest e Dakar: su laeffe arriva la quinta entusiasmante stagione dei Racconti dalle città di mare.Alcune delle città più importanti al mondo sono state costruite vicino al mare, diventando luoghi simbolo: porti, città commerciali o mete turistiche.Nella nuova stagione, Sophie Fouron ci accompagna in un percorso in giro per il mondo alla scoperta della loro bellezza, della loro complessità e della loro vera anima.

Top Alain Badiou

Visualizza tutti i prodotti