Io, Agrippina
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

17,00

€ 20,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

"“Sono Giulia Agrippina Augusta e ho raggiunto il quarantesimo anno di età. Per il ruolo svolto nella famiglia dei Giuli, per rispondere alle insinuazioni sorte nel Palazzo e trapelate nell’Urbe e per difendere il mio ormai lungo operato ho deciso – fatto che non conosce precedenti – di scrivere le gesta dei miei genitori, dei loro figli e mie. Benché donna, ho preso a modello le memorie dei miei avi Cesare e Augusto; non quelle di Tiberio, menzognere, che le mie sono volte a correggere. Ho sostenuto in famiglia guerre non meno sanguinose di quelle mosse ai nemici. Ricordo poco della vita familiare dei miei primi anni – fatta eccezione del fuoco che crepitava lungo il freddo Reno –, ma ho scolpiti nel cuore i racconti insistenti di mia madre, che sempre li concludeva con queste parole: “Sono la più preziosa eredità”. Mio padre è stato eliminato col veleno, quando non avevo ancora cinque anni. L’annuncio della sua morte è il mio incancellabile ricordo. E’ stato per noi e per tanti l’Alessandro di Roma, erede degno del nonno Druso, rinomati entrambi per i successi in Germania, amatissimi da legioni e dal popolo; successi mandati in fumo dall’invidioso e antieroico Tiberio. Mia madre, femminile nei tratti, aveva una mente dominante e visionaria, da maschio. Perseguiva un potere tutto per i Giuli e ha ottenuto l’opposto. Integra e fiera, difendeva la famiglia e soprattutto amava il marito: bello, audace, affascinante e colto. La sua figura, sincera e luminosa, rifulgeva rispetto a quella di Tiberio, impenetrabile come tenebra. Ho imparato molto da mia madre, ma disgrazie innumerevoli mi hanno indotto ad agire con meno testardaggine, imitando la diplomazia in cui mio padre eccelleva ecc.” Con un racconto in prima persona, Andrea Carandini conduce il lettore nelle memorie di una delle figure femminili più controverse e affascinanti della storia di Roma."

Dopo aver letto il libro Io, Agrippina di Andrea Carandini ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Cosa ne pensa la Stampa

"Un saggio di Andrea Carandini (Laterza) ricostruisce le vicende complesse della dinastia Giulio-Claudia, nelle quali spicca una figura femminile del tutto priva di scrupoli. Una stagione oscura di macchinazioni e di efferati delitti. La vita di Agrippina, madre di Nerone. Un esempio di lotta feroce per il potere" Paolo Mieli - Corriere della Sera

Dettagli

  • GenereGenerale
  • Listino:€ 20,00
  • Editore:Laterza
  • Collana:I Robinson
  • Data uscita:03/05/2018
  • Pagine:-
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788858131329




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Andrea Carandini

Visualizza tutti i prodotti