Cockney è bello. Racconti di vita skinhead, di movimento, immigrazione e di piccoli bastardi degli anni '80

Cockney è bello. Racconti di vita skinhead, di movimento, immigrazione e di piccoli bastardi degli anni '80

di Antonino A. Alesi

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

11,05

€ 13,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

“Volevo raccontare, soprattutto, chi stava ai margini della società, che spesso possedevano una grande ricchezza umana, un’elaborazione politica, un grande cuore, un meraviglioso coraggio, ma venivano discriminati in modo sprezzante, dai ben pensanti, esattamente come i ragazzi dell’East End di Londra”. Alex, ritorna a raccontare di Dax, suo amico e compagno, del tragico evento del 16 Marzo, dove perse la vita in un agguato fatto da una famiglia di estrema destra. Racconta di stadio, di Ultras e della sua squadra del cuore, il Milan, di Skins della Sharp e del movimento dei centri sociali a Milano dopo la scomparsa di Davide Cesare. Il racconto entra nel vivo con gli arresti dei militanti dell’ORSo: aule di tribunali, detenzioni, l’agguato fascista al centro sociale Cox e il percorso politico antifascista. Ma “Cockney è bello” non vuole finire qui, perché Alex ripercorrendo le strade di una città di provincia, viste con gli occhi di un ragazzino di prima media, nella metà degli anni 80, racconta di Paninari, Metallari, Punk. Alfio, il protagonista di questo racconto, vive tutti questi conflitti sociali con entusiasmo e disinvoltura, evidenziando le contraddizioni che la sua generazione è stata costretta a subire. Il decimo racconto parla d’immigrazione. Anche qui Alex vuole stupire, perché l’immigrato in questione è suo padre, che nel 1952 parte da Palermo per andare in Francia a lavorare. Dopo varie vicissitudini, Saverio decide di arruolarsi nella legione straniera. Un racconto fatto di evasioni, carcere e della disperata voglia di vivere in modo dignitoso.

Dopo aver letto il libro Cockney è bello. Racconti di vita skinhead, di movimento, immigrazione e di piccoli bastardi degli anni '80 di Antonino A. Alesi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Listino:€ 13,00
  • Editore:Bepress
  • Data uscita:31/10/2012
  • Pagine:160
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788896130261




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize

Top Antonino A. Alesi

Visualizza tutti i prodotti