Descrizione

Roma, 1944. Mentre le truppe alleate stanno risalendo la penisola, la Capitale d'Italia, città ancora "chiusa", vive i momenti più drammatici dell'occupazione nazifascista: il coprifuoco, la fame, le retate, le Fosse Ardeatine. In questo clima di attesa, paura e speranza, il maggiore Martin Bora, detective-soldato della Wehrmacht, deve risolvere un delicatissimo caso di duplice omicidio. Le vittime sono una segretaria tedesca, "accidentalmente" caduta da una finestra del quarto piano dell'ambasciata del Reich, e un cardinale del Vaticano, vecchio amico di Bora e, al pari del maggiore, silente oppositore del regime nazista.

Dopo aver letto il libro Kaputt mundi di Ben Pastor ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

Parole chiave laFeltrinelli:

giallo storico




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 
Dogalize

Top Ben Pastor

Visualizza tutti i prodotti