Carteggi e disegni dei Macchiaioli

Carteggi e disegni dei Macchiaioli

Dalla raccolta Fedi nella collezione della Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti

 
Disponibile in
5 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

13,60

€ 16,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Il tema trattato in questo nuovo libro si incentra sul fondo Fedi di proprietà della Galleria d'arte moderna di Firenze e depositato presso la Biblioteca degli Uffizi. La raccolta di lettere e disegni di artisti macchiaioli ebbe inizio il 4 aprile 1880, quando il pittore Cristiano Banti, donò una lettera di Ernesto Bertea allo scultore Pio Fedi (il famoso artista realizzò la statua per il monumento funebre di Niccolini nella basilica di S. Croce a Firenze, che ispirò Bartholdi per la più famosa “Statua della Libertà” americana). L'ingegner Marino Fedi, figlio dello scultore, proseguì la raccolta per oltre settanta anni, riuscendo a raggruppare una collezione unica e preziosa di autografi, disegni e caricature di pittori italiani dell'800. Successivamente Marino Fedi nel 1948 aveva riunito, nelle sue ricerche come collezionista e amatore, due dei nuclei più consistenti della sua raccolta: le lettere indirizzate a Cristiano Banti, e quelle più numerose, inviate alla scrittrice Anna Franchi a partire dal 1900. Negli anni seguenti Fedi riuscì ad aggiungere a questi due epistolari anche quello di lettere spedite al gallerista fiorentino Luigi Pisani. Interessantissimi sono gli elementi che vengono fuori da questi tre gruppi di lettere di grandi artisti quali: Signorini, Fattori, Lega, Favretto, Borrani, Cecioni, Costa, Nomellini, Focardi, e tanti altri: le difficoltà finanziarie di alcuni, le impressioni sulle guerre di Indipendenza, sull'arte di quel momento, sulla vita privata, civile e sociale dell'epoca, ecc… Bellissima una frase di Anna Franchi, sui pittori macchiaioli: “non di rado scrivevano come potevano, ma sempre con una schiettezza così profonda da gettare un fascio di luce sul pensiero da cui scaturì la loro opera”, le lettere ci permettono di fare luce su un'opera o sulla vicenda che la fece scaturire dandoci un'idea più completa e precisa.

Dopo aver letto il libro Carteggi e disegni dei Macchiaioli di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenereArte
  • Listino:€ 16,00
  • Editore:Sillabe
  • Data uscita:17/03/2010
  • Pagine:256
  • Formato:rilegato
  • Lingua:Italiano
  • Curatori:Simonella Condemi
  • EAN:9788883475443




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize