L'azteca

Descrizione

La storia dell'invasione degli spagnoli in Messico, narrata con gli occhi di Malinallì, bella e coraggiosa schiava della tribù dei Mexica. Sarà l'interprete, poi l'alleata e infine l'amante di Cortes, affascinata dalla personalità del conquistador ma anche convinta che la reincarnazione diQuetzalcoatl, il Serpente piumato, aiuterà la sua tribù a liberarsi dal dominio azteco.

Quarta di copertina

Messico, 1519. Mali, giovane figlia di un sacerdote azteco, raccoglie una profezia bisbigliata dal padre morente: il Serpente Piumato farà ritorno dall'Est su una zattera e li libererà dalla tirannia del sanguinario Montezuma. E lei, Mali, sarà la messaggera di una nuova epoca. Poco dopo, guidati dall'ambizioso e spregiudicato Hernan Cortes, gli spagnoli sbarcano sulle coste del Centro-america: la profezia sembra avverarsi. Mali, con altre ragazze, viene offerta in dono a Cortes. In breve ne diverrà, oltre che la fidata interprete, l'esotica amante.

Dopo aver letto il libro L'azteca di Colin Falconer ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize

Top Colin Falconer

Visualizza tutti i prodotti