Filosofia del diritto

Descrizione

Di che cosa parla il giurista’ Di diritto, ovviamente; ma non solo di diritto. Parla anche - e soprattutto – dell’uomo. Ma quando si parla dell’uomo, si comincia ad entrare in un discorso di cui forse si conosce l’inizio, ma cui di certo non si puo’ conoscere la fine: per quanto tu cammini, i confini dell’anima non li puoi trovare, diceva Eraclito. Chi inizia a parlare dell’uomo parlera’ dei suoi bisogni, delle sue pretese, delle sue spettanze. E giungera’, prima o poi, a parlare delle nostalgie, dei suoi desideri , dei suoi sogni, delle sue utopie. E inevitabilmente, quindi, delle sue esperienze, e del suo destino. E arrivera’ alla fine a parlare della sua salvezza: la salvezza dai bisogni, dai pericoli, dalle minacce del mondo circostante, dalle insidie del futuro e – perche’ no – la salvezza del suo arbitrio, dalla sua volubilita’: la salvezza, in breve, da lui stesso, dalla caduta nel non senso del suo agire.

Dopo aver letto il libro Filosofia del diritto di Francesco D'Agostino ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Editore:Giappichelli
  • Data uscita:11/2005
  • Pagine:299
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788834857861




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Francesco D'Agostino

Visualizza tutti i prodotti