Primi scritti critici
MOMENTANEAMENTE NON DISPONIBILE ONLINE
Prenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

La Differenza fra il sistema filosofico di Fichte e quello di Schelling (1801) e Fede e sapere (1802) costituiscono l’esordio di Hegel nel dibattito speculativo del suo tempo. Egli è giunto alla filosofia dopo anni di studio su problemi storici, religiosi, politici ed economici, e viene a trovarsi a Jena, accanto a Schelling, nel momento in cui le polemiche sulla natura dell’idealismo hanno raggiunto il livello più alto. Hegel appoggia con incisività e vigore l’idealismo oggettivo di Schelling – da lui significativamente interpretato come sintesi dell’idealismo soggettivo tedesco e del materialismo settecentesco francese – ma presenta anche degli autonomi punti di distacco dal pensiero schellinghiano.

Dopo aver letto il libro Primi scritti critici di Friedrich Hegel, Georg Wilhelm ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenereFilosofia
  • Editore:Mursia
  • Collana:Gum filosofia
  • Data uscita:19/10/2010
  • Pagine:248
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • Curatori:Remo Bodei
  • EAN:9788842546931




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Friedrich Hegel

Visualizza tutti i prodotti