Mussolini e le donne

Mussolini e le donne

di Giancarlo Fusco

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

7,70

€ 11,00 -30%

Promo combinata: Sconto del 30%
Sconto del 45% se aggiungi 2 titoli
tra questi prodotti

Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Raccontisu Mussolini e gli anni del fascismo: protagonisti grandi e piccoli ritratti con vivace, caldaironia e il personalissimo stile di Fusco; Mussolini tradiva giornalmentela moglie Rachele -per lui non di tradimenti si trattava, ma di “necessità”. Solo cinquedonne potevano rappresentare davvero delle rivali. Ida Dalser, madre di Benito jr, cheMussolini fece rinchiuderein manicomio (ilfiglionon ebbe sorte migliore, ufficialmentedisperso nel 1941 durante una azione di guerra).Angela Curti Cacciati,“candida agnella”, creatura soave e delicata; Margherita Sarfatti,la più importante nella vita del Duce per la sua intelligenza e cultura e per la sua appartenenza alla borghesia;Cornelia Tanzi, la poetessa, e infine la più nota, Claretta Petacci, conosciuta nel 1933. I “play-boys” del regime. Utilizzati gli squadristi per conquistare il potere, dopo la marcia su Roma Mussolini intendeva scaricarli per dare una parvenza di normalità al regime. Perciò diede inizio a una vasta epurazionefra iplay-manganelli, e i ricino-boys. Maormai la mentalità squadrista dilagava eMussolini fu costretto a istituirenel massimo segretouna squadra incaricata di documentare le malefatte dei play-gerarchi. I rapportipiù divertenti e significativi di quello specialissimo servizio segreto. Impero e ginnastica. Per Mussolini lo sport fu sempre importante. Prima cercò di sottrarlo ai preti arrivando a proibire le manifestazioni sportive promosse da organizzazioni cattoliche. Poi, costretto a fare marcia indietro, tentò di militarizzarlo perforgiare i nuovi italiani “temprati nel clima littorio” (almeno una volta al mese tutti i gerarchi di un certo livello erano obbligati a esibirsi in esercizi ginnici), e infine contagiato dalla Germania, puntò alla “promozione biofisiologica della stirpe”.

Dopo aver letto il libro Mussolini e le donne di Giancarlo Fusco ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Top Giancarlo Fusco

Visualizza tutti i prodotti