Geografia e geopolitica interna. Dall'organizzazione territoriale alla sindrome di Nimby

Geografia e geopolitica interna. Dall'organizzazione territoriale alla sindrome di Nimby

di Giuseppe Bettoni

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

19,00

Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

La Geopolitica dominio delle relazioni internazionali? Solo guerre e conflitti arabo-israeliani? Geopolitica del mondo? E se invece la geopolitica riguardasse il nostro quartiere, il nostro quotidiano, la nostra vita comune? Il testo mostra l'altra metà della geopolitica: quella interna alle frontiere di uno stesso stato. La Geopolitica è legata al territorio e il territorio non distingue i conflitti internazionali, tra Stati, da quelli che invece sono i conflitti territoriali interni alle frontiere di uno stesso stato. Per questo motivo le dispute per una linea ferroviaria (no-TAV?) o per l'insediamento di un inceneritore oggi ci vengono spiegati come legati alla sindrome di NIMBY; ma oltre quello sono prima di tutto degli antagonismi tra attori territoriali per il controllo del proprio territorio. Sindaci, Regioni, Stato, Unione Europea. Tutti intervengono in modo diverso, con strategie diverse, sullo stesso territorio. La stessa riforma del Titolo V della Costituzione italiana, la volontà di cancellare le Province, non sono "semplicemente" questioni di Diritto Pubblico o di riforme Costituzionali: si tratta di veri e propri antagonismi tra attori territoriali e come tali devono essere analizzati per essere compresi. Questo testo spiega il ruolo della Geografia e del "territorio" in tutto questo come nessun altro testo italiano, affrontando questi temi con approcci o economici ogiuridici o politologici, avrà saputo mai fare prima d'ora.

Dopo aver letto il libro Geografia e geopolitica interna. Dall'organizzazione territoriale alla sindrome di Nimby di Giuseppe Bettoni ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

Parole chiave laFeltrinelli:

geografia, Testi professionali, geografia politica




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Giuseppe Bettoni

Visualizza tutti i prodotti