Infanzia
Disponibile in
3 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

11,05

€ 13,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Come la letteratura ha raccontato e vissuto il mito dell’infanzia. «L’infanzia, cieca sulle bellezze del tramonto, custodisce gelosa tra le sue piccole braccia, come un cucciolo inerme, la fragilità del presente in cui s’insedia. Solo i bambini, come i sovrani spagnoli, possono vantarsi di possedere regni su cui non tramonta mai il sole». Smarrita per sempre, l’infanzia è al centro di questo inconsueto e pensoso viaggio nel mondo dei bambini. Attraverso le pagine di scrittori, Rilke, Baudelaire, Ruskin, Tolstoj, Rousseau, Goethe e tanti altri, Scaraffia gira nelle stanze dei bambini, tra caramelle e bambole, giocattoli e golosità, ma anche tra le paure notturne, carillon, dispetti e tesori nascosti, premi e castighi. Nelle pagine degli scrittori cui attinge Scaraffia l’universo infantile ha i colori dell’ombra e del segreto più che della spensieratezza e della felicità. Due sono gli autori che Scaraffia sembra prediligere: Walter Benjamin, che riporta l’infanzia alla sua dimensione più autentica, quella in cui «i bambini chiedono una rappresentazione chiara e sensibile, non infantile», e Marcel Proust, le cui pagine sono traboccanti di ricordi infantili: «Non vi sono forse giorni della nostra infanzia che abbiamo vissuto così pienamente come quelli che abbiamo creduto di aver trascorso senza viverli, i giorni passati in compagnia di un libro prediletto; … se ci capita ancor oggi di sfogliare i libri di una volta, altro non vediamo in essi se non gli unici calendari che abbiamo conservato dei giorni fuggiti, e con la speranza di veder riflesse sulle loro pagine le dimore e gli stagni che non esistono più». Il mito dell’infanzia viene scomposto e ordinato come un racconto; armato del suo stile inconfondibile e animato da passione letteraria e da profondità di pensiero, Scaraffia svela il senso più profondo della breve stagione infantile, senza nulla concedere alla nostalgia.

Dopo aver letto il libro Infanzia di Giuseppe Scaraffia ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Listino:€ 13,00
  • Editore:Sellerio
  • Collana:Il divano
  • Data uscita:28/03/2013
  • Pagine:304
  • Formato:Tascabile, Illustrato
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788838930225

Parole chiave laFeltrinelli:

infanzia, letteratura-temi, studi generali




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize

Top Giuseppe Scaraffia

Visualizza tutti i prodotti