In trappola
Disponibile in
3 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

7,65

€ 9,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Tre incontri con la vita e la poesia. Herta Mueller prende spunto dall’opera di tre autori - Theodor Kramer, Inge Mueller, Ruth Klueger - per una riflessione sui temi politici ed etici che le stanno a cuore, sui risvolti psicologici che scaturiscono dalle condizioni di vita e dalla paura della morte sulla quale fonda il suo potere qualsiasi forma di dittatura. “Con tutto quello che so del nazismo, dello stalinismo, del socialismo post stalinista credo che gli uomini in tutte le dittature, per diverse che siano, si trovino di fronte alle stesse situazioni”. Ecco allora i comportamenti possibili, le varie “ipotesi” come le chiama la Mueller: chi si mette a disposizione del regime “senza che” gli venga richiesto, chi si mette a disposizione “perché” gli viene richiesto, chi si sottomette “solo perché” non gli viene richiesto, infine chi si rifiuta di collaborare, e quindi diventa nemico dello stato e viene perseguitato e minacciato finché si rende conto di essere in trappola. Nel secondo saggio, “Di’ di avere 15 anni”, il tema è quello della deportazione e dei campi di concentramento: fra le file di prigionieri che vengono selezionati per il lavoro o per la camera a gas una aiutante, una ragazza di circa 20 anni, probabilmente prigioniera anche lei, suggerisce a una ragazzina di 13 anni esile come un fuscello, di dichiarare di avere 15 anni, salvandola così dai forni crematori. Questo lo spunto per una riflessione sulla libertà contro l’arbitrio, sulla dimensione della colpa e il rapporto dei tedeschi del dopoguerra con i campi di concentramento. Il terzo e ultimo scritto, “La posta porta indietro il mio vestito”, si concentra sul trauma della guerra, la lotta contro il senso di colpa, la storia come peso personale. Il solo fatto di avere indossato l’uniforme tedesca nella primavera del ’45, solo in tempo per assistere ai bombardamenti degli Alleati fa sì che la poetessa Inge Mueller prenda su di sé la colpa che un’intera generazione, dopo il ’45, invece rimuove.

Dopo aver letto il libro In trappola di Herta Muller ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (3)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Herta Muller

Visualizza tutti i prodotti