Nel covo dei gangster. La lotta al crimine raccontata dal padre dell'FBI

Nel covo dei gangster. La lotta al crimine raccontata dal padre dell'FBI

di Hoover John Edgar

 

Descrizione

E' il 1939: esce in Italia presso un piccolo editore un libro di un certo John Edgar Hoover, "il capo dei G-Men" recitava il sottotitolo, in cui il direttore dell'FBI raccontava come aveva sconfitto il gangsterismo dopo la fine del proibizionismo. Il libro è efficace, come rileva Sergio Romano nel suo saggio introduttivo, per capire la mentalità con la quale fu affrontato allora il problema criminalità: niente giustificazioni d'ordine sociale, niente tolleranza, niente clemenza.

Quarta di copertina

Era l'epoca di Dillinger, di Bonnie & Clyde, di "Machine Gun" Kelly, di "Baby Face" Nelson, di "Mamma Barker", delle scommesse clandestine, del racket della prostituzione. Finito il commercio clandestino dell'alcol, la malavita (Non quella di oriqine italiana, alla quale nel libro si accenna quasi di sfuggita) cerca nuove fonti di denaro e Hoover è incaricato di sconfiggerla. Di qui intercettazioni, infiltrati, agenti doppi, "tolleranza zero", spietatezza da entrambe le parti. Partendo da questa epopea vera, Hollywood girò decine di film e diffuse nel mondo il mito deqli agenti federali. Ma il libro è efficace soprattutto, come rileva Sergio Romano nel suo saggio introduttivo, per capire la mentalità con la quale fu affrontato allora il problema criminalità: niente giustificazioni d'ordine sociale, niente tolleranza, niente clemenza. Hoover vinse e, anche se la sua figura è stata oggetto di una profonda revisione storica, non si può negare che "pochi uomini, nella storia degli Stati Uniti, avevano combattuto la criminalità con altrettanta efficacia".

Dopo aver letto il libro Nel covo dei gangster. La lotta al crimine raccontata dal padre dell'FBI di Hoover John Edgar ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize