La misura sbagliata delle nostre vite

La misura sbagliata delle nostre vite

Perché il PIL non basta più per valutare benessere e progresso sociale

di Jean-Paul Fitoussi, Amartya Sen, Joseph E. Stiglitz

 
FUORI CATALOGO

Descrizione

Il Prodotto Interno Lordo è ancora un indicatore affidabile del progresso economico e sociale? No. Ad affermarlo sono i premi Nobel per l’Economia Joseph Stiglitz e Amartya Sen e l’economista Jean Paul Fitoussi, che nel 2008 sono stati invitati da Nicolas Sarkozy a svolgere una ricerca che rispondesse a questa domanda e a stendere un programma per sviluppare metodi di misurazione migliori. Il libro è il risultato di questa ricerca, fondamentale per il futuro della nostra economia e della nostra società. Gli autori offrono un’ampia disamina dei grossi limiti del PIL come sistema di valutazione del benessere delle società, e introducono nuovi concetti e strumenti, dalla misura del benessere economico sostenibile a misure del risparmio e della ricchezza, fino a un PIL “verde”.

Dopo aver letto il libro La misura sbagliata delle nostre vite di Jean-Paul Fitoussi, Amartya Sen... ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize

Top Jean-Paul Fitoussi

Visualizza tutti i prodotti