Guida Feltrinelli Estate 2019

Lo stradivario perduto

Lo stradivario perduto

Con testo a fronte

di John Meade Falkner

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

15,30

€ 18,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

La malìa - una attrazione irresistibile e vagamente sinistra verso il mistero di una presenza e soprattutto di una musica incantata - è alla base di questa bellissima storia, e del fascino strano che il racconto, scritto da un autore pressoché sconosciuto in Italia (molto noto invece in Inghilterra e negli Stati Uniti), esercita sul lettore che si imbatte in queste pagine che è difficile abbandonare dopo il primo impatto. Presentata, secondo una convenzione ricorrente nel Genere (basti pensare a Dr Jekyll e Mr Hyde di Stevenson, o al Giro di vite di James), da più voci narranti (la sorella del protagonista ormai defunto e l’amico Gaskell), questa è la storia di una ossessione e di una caduta: John Maltravers, aristocratico studente a Oxford, innamorato di sé edel suo violino, riceve nel suo studio ripetute «visite» di una presenza invisibile che si anima, ogni volta, al suono di una gagliarda. Da qui, alla scoperta di un antico Stradivari nascosto in un cassetto segreto, e all’incontro, prima con il ritratto e poi con lo spirito inquieto e maligno di un negromante vissuto un secolo prima, si dipana, al ritmo turbinoso di quella sonata, la storia della sua sciagura: il graduale distacco dagli affetti, dalla fede, dai luoghi rassicuranti di una Inghilterra ben salda su principi morali e sociali - verso il Sud, verso un’Italia gotica e corrotta, verso un passato pagano e un’Arte perfetta e fatale. Verso l’incontro, insomma, con il suo Doppio negato e dannato. Oscar Wilde, Pater e l’estetismo, ma anche le pratiche esoteriche e occultistiche diffuse nell’Inghilterra vittoriana, i temi del doppio e del ritratto, costituiscono i riferimenti contestuali del racconto. Ma è la presenza impalpabile della musica, invasiva e trascinante e maledetta, che regala allo Stradivario perduto un fascino tutto suo, indimenticabile.

Dopo aver letto il libro Lo stradivario perduto di John Meade Falkner ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize
 

Top John Meade Falkner

Visualizza tutti i prodotti