L'innocenza del mercato. Pensieri liberali

L'innocenza del mercato. Pensieri liberali

di Ludwig von Mises

 
Prenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Il volume riporta il pensiero di un maestro del liberalismo. L'economia di mercato, afferma Mises, implica la democrazia e la pace ed è "l'unico sistema fattibile di cooperazione sociale". Il mercato è il regno della libertà e i consumatori ne sono i sovrani. Infatti, "il mercato è una democrazia in cui ogni penny dà diritto ad un voto". Al mercato vengono attribuite numerose colpe, ma esso è sempre innocente. Al mercato si attribuisce la "colpa" di produrre troppi beni "superflui", ma si dimentica che tali beni sono prodotti perché vengono richiesti dai consumatori. Le riflessioni dell'autore sono ordinate alfabeticamente secondo l'argomento trattato. Il volume diventa così un dizionario-manuale di idee liberali.

Dopo aver letto il libro L'innocenza del mercato. Pensieri liberali di Ludwig von Mises ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize

Top Ludwig von Mises

Visualizza tutti i prodotti