Gino Lucetti

Gino Lucetti

Lettere dal carcere dell'attentatore di Mussolini (1930-1943)

di Marina Marini

 
Disponibile in
14 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

21,25

€ 25,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

La raccolta delle lettere scritte dal carcere da Gino Lucetti, dopo il suo fallito attentato a Mussolini l’11 settembre 1926, racconta parte della vita e del pensiero di un anarchico individualista nato nel 1900 a Carrara e cresciuto insieme al crescere della dittatura fascista. L’idea di trascrivere queste lettere è nata anche a seguito dell’impatto avuto al G8 di Genova nel Luglio 2001, dove il duro scontro tra realtà e manipolazione mi ha convinto del fatto che gli individui trovano la loro pienezza esistenziale solo quando sono messi in grado di realizzare la propria libertà ed autonomia. L’introduzione di Claudio Venza ed un brevissimo inquadramento storico, sono seguiti dalla ricostruzione della vita di Gino Lucetti e dell’attentato (con alcuni documenti dell’epoca quali articoli di giornale e lo svolgimento del processo avvenuto nel 1927) , che cerca di delineare a posteriori un suo “ritratto” inserito nella realtà politica del momento. Seguono poi le centonove lettere di Gino Lucetti alla famiglia; le lettere ovviamente non potevano contenere commenti di carattere politico in quanto la censura (e lo si vede anche in alcuni passaggi) era molto attenta a cancellare qualsiasi accenno al regime del tempo o qualsiasi critica anche velatissima al carcere o alla situazione sociale; sono quindi lettere che raccontano una storia sugli affetti familiari, le relazioni umane, la vita quotidiana con le sue preoccupazioni e la sofferenza di chi scrive e si vede ridurre al minimo il contatto sia fisico che epistolare con le persone cui vuole più bene. La curatrice ha cercato di “immaginare” i sentimenti e le emozioni di Gino Lucetti dopo la notizia della sua liberazione, scrivendo un’ultima lettera che prosegue, idealmente, tutte le altre centonove lettere. A concludere il libro, dopo alcune testimonianze e commenti, un breve racconto che con umorismo e tenerezza ringrazia Gino Lucetti per aver coniugato pensiero e azione nella sua legittima aspirazione alla libertà.

Dopo aver letto il libro Gino Lucetti di Marina Marini ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenereGenerali
  • Listino:€ 25,00
  • Editore:Galzerano
  • Collana:Atti e memorie del popolo
  • Data uscita:01/2010
  • Pagine:416
  • Formato:brossura, Illustrato
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788895637150




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Marina Marini

Visualizza tutti i prodotti