I giorni dell'Iri

I giorni dell'Iri

Storie e misfatti da Beneduce a Prodi

di Massimo Pini

 

Descrizione

La storia di quella che fu la leva di Stato per sollevare l'Italia degli anni trenta verso il suo futuro industriale: i retroscena, le oscure verità che si celano dietro la sigla dell'IRI.

Quarta di copertina

Dalla nascita nel 1933, fino alla messa in liquidazione del 28 giugno 2000, l'Istituto per la ricerca Industriale, meglio conosciuto con la sigla IRI, è stato il protagonista più emblematico del sistema economico "misto" italiano, in cui pubblico e privato (ma anche economia e politica) si sono fin troppo spesso intrecciati. Eppure, per tutti gli anni Sessanta, l'IRI è stato il motore dello sviluppo economico;per poi trasformarsi in strumento di intervento contro la disoccupazione e per rimediare agli errori di gestione degli imprenditori privati. Con quest'analisi, Massimo Pini ripercorre le vicende, spesso oscure, della storia dell'IRI: dalle realizzazioni delle origini alle circostanze che ne determinarono la crisi finanziaria, fino alla singolare vicenda di colui che durante gran parte degli anni Ottanta ha guidato un IRI non risanato, nonostante la gigantesca iniezione di denaro pubblico. Sette anni di presidenza - quelli di Romano Prodi - nei quali l'Istituto non ha certo mostrato il suo volto migliore: dal "pasticciaccio brutto" della SME alla vendita dell'Alfa Romeo, dal crac del settore siderurgico allo scandalo dei fondi neri. Infine l'IRI è stato illustre vittima della globalizzazione dei mercati e della realizzazione dell'Unione Europea: si decide allora che il sistema misto italiano non avrebbe potuto sopravvivere. Pini racconta i retroscena delle decisioni economiche che, prese dopo la caduta del Muro di Berlino, puntarono alla privatizzazione delle banche e delle industrie dell'IRI, in condizioni che portarono spesso a casi di svendite. La caduta dell'Istituto ha trascinato con sé una classe di governo che ne aveva voluto lo sviluppo senza poterlo adeguatamente finanziare. Il libro si avvale di una vasta documentazione per buona parte inedita, ed è costruito su un solido complesso di fatti, cifre, nomi e date che ne provano e ne confermano l'intento: far luce finalmente su una variegata e a volte torbida realtà, inquadrandola nella sua interezza.

Dopo aver letto il libro I giorni dell'Iri di Massimo Pini ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenerePolitica
  • Editore:Mondadori
  • Collana:Ingrandimenti
  • Data uscita:26/09/2000
  • Pagine:312
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788804485643

Parole chiave laFeltrinelli:

italia­economia, affari e gestione, iri




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize

Top Massimo Pini

Visualizza tutti i prodotti