Quando si spense la notte

Quando si spense la notte

Il principe di Trabia, la spia che non voleva la guerra

di Ottavia Casagrande

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

13,60

€ 16,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Primo settembre 1939: con lo scoppio della guerra in Polonia, quanto durerà la non belligeranza dell’Italia? Galeazzo Ciano, ministro degli Affari esteri, è ben conscio che le truppe del Regno siano impreparate. Ha dunque bisogno di un uomo di fiducia che lavori al suo fianco per tenere l’Italia lontana dalla guerra. Già volontario in Spagna con i franchisti e decorato al valor militare, fascinoso, donnaiolo, celebre per la vita sregolata, intimo dello stesso Galeazzo e di sua moglie Edda Mussolini, Raimondo Lanza Branciforte principe di Trabia lavora per il Sim, il Servizio di intelligence militare del regime, ed è dunque l’uomo perfetto a cui affidare la delicata missione. Ciò che il conte Ciano ignora è che la devozione di Raimondo è ripartita: da un lato il lavoro di spionaggio e la fedeltà al regime, dall’altro Cora, spia inglese alle prime armi di cui si è invaghito.  Tra fughe rocambolesche in tenuta monacale e avvelenamenti sventati per un soffio, pur di salvare la giovane dalla stretta del collega Santo Emanuele, Raimondo decide di includerla nella sua missione: recarsi in Sud Tirolo per guastare le relazioni con l’alleato Hitler.  Grazie all’inedita testimonianza della nipote di Cora e all’accurata ricerca su documenti d’epoca, Ottavia Casagrande torna a studiare la figura del principe di Trabia e ricostruisce i nove mesi che dall’inizio della guerra portarono all’ingresso dell’Italia nel conflitto, con l’urgenza del ricordo e un ritmo irrefrenabile degno del più appassionante James Bond.

Dopo aver letto il libro Quando si spense la notte di Ottavia Casagrande ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Cosa ne pensa la Stampa

Il "primo romanzo di spionaggio italiano", ma anche il qualcosa di più che da sempre manca nella storiografia nazionale: la bella scrittura che bene spiega.Pietrangelo Buttafuoco, Il Fatto Quotidiano

Conosci l'autore

Video

Podcast

Ottavia Casagrande presenta "Mi toccherà ballare"
Ottavia Casagrande presenta "Mi toccherà ballare"

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize

Top Ottavia Casagrande

Visualizza tutti i prodotti