Avarizia

Descrizione

Cupidigia. Avidità. Grettezza. Insaziabile ingordigia. Ambizione smodata. Desiderio incontrollato. Conformemente al suo carattere rapace, l’avarizia opera sotto una molteplicità di pseudonimi, si manifesta in forme diverse e ovunque semina distruzione tra gli uomini. In questo libro arguto, Phyllis Tickle sostiene che l’avarizia è “la madre di tutti i vizi capitali”, la fonte prima della superbia, dell’invidia, dell’accidia, della gola, della lussuria e dell’ira, e mostra come le principali religioni, dall’induismo al buddhismo, dal taoismo al cristianesimo, la considerino il più grande flagello a cui gli uomini possano abbandonarsi, capace di sbaragliare tutte le virtù.

Dopo aver letto il libro Avarizia di Phyllis Tickle ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenereFilosofia
  • Editore:Cortina Raffaello
  • Collana:I sette vizi capitali
  • Data uscita:28/11/2006
  • Pagine:VIII-96
  • Formato:rilegato
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788860300478

Parole chiave laFeltrinelli:

etica e filosofia morale, vizi capitali




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize

Top Phyllis Tickle

Visualizza tutti i prodotti