Alessandro Magno

Alessandro Magno

di Pietro Citati

 
Disponibile in
3 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

8,50

€ 10,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Chi si cela dietro l'enigmatica immagine di Alessandro Magno? Quali eventi hanno deviato la sua vocazione di letterato e filosofo, trasformandolo nello spietato conquistatore eretto a modello da Cesare e Napoleone? Alessandro appare in questo ritratto come una sintesi di figure storico-mitiche: un "io" molteplice e contraddittorio costruito mettendo insieme l'ira furiosa e l'amicizia disinteressata di Achille, la resistenza al dolore di Eracle, la liberalità e la tolleranza di Ciro il Grande. La sua ansia intellettuale e la sete di conquista scaturiscono dalla medesima pulsione, per cui le sequenze del crescendo espansionistico sono luoghi fisici e insieme tappe di un percorso conoscitivo che si arresterà solo davanti all'Oceano Indiano.

Quarta di copertina

L'immagine più enigmatica di Alessandro Magno è quella di un giovane con l'abitudine di tenere il collo lievemente inclinato a sinistra, come di chi indugi "riflettendo intorno a se stesso o a qualcosa". Chi si cela dietro quell'immagine? Quali eventi e circostanze hanno deviato la sua vocazione di letterato e filosofo, di lettore serale dell'"Iliade", appassionato di matematica e botanica, trasformandolo nello spietato conquistatore eretto a modello da Cesare e Nerone, Traiano e Adriano, Luigi XIV e Napoleone? Il ritratto di Pietro Citati, costruito punto per punto sulle fonti classiche, tenta non già di sciogliere l'enigma, ma di attraversarlo con un racconto insieme esatto e visionario. Intanto ci rivela come "il modello dei modelli" fosse a sua volta una sintesi di figure storico-mitiche: un "io molteplice e contraddittorio" costruito mettendo insieme l'ira furiosa e l'amicizia disinteressata di Achille, l'"estrema mobilità" di Dioniso, la resistenza al dolore di Eracle e la tolleranza e la liberalità politico-religiosa di Ciro il Grande. Poi ci ricorda come quelle due antitetiche vocazioni fossero rimaste intatte, giacché l'immenso esercito multirazziale era costantemente accompagnato da filosofi, sacerdoti, geografi, attori e cortigiane, uniti a formare una sorta di museo della specie umana in movimento. E infine ci dimostra come l'ansia intellettuale e la sete di conquista di Alessandro scaturissero in realtà dalla medesima pulsione: le sequenze del crescendo espansionistico - i giardini pensili di Babilonia e le otto torri sovrapposte di Babele, i palazzi di Persepoli dagli alti soffitti e le mura concentriche e multicolori di Ectabana, i deserti illimitati e profondi e i massicci montagnosi e silvestri - sono, infatti, luoghi fisici e insieme tappe di un percorso conoscitivo, destinato, non a caso, ad arrestarsi davanti all'Oceano Indiano, "afoso, sterminato e senza volto" come uno scacco metafisico.

Dopo aver letto il libro Alessandro Magno di Pietro Citati ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (2)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenereGenerali
  • Listino:€ 10,00
  • Editore:Adelphi
  • Collana:Gli Adelphi
  • Data uscita:06/10/2004
  • Pagine:136
  • Formato:Tascabile
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788845919138




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Pietro Citati

Visualizza tutti i prodotti