Quella donna che ha la veste azzurra

Quella donna che ha la veste azzurra

Storia e teoria

 
MOMENTANEAMENTE NON DISPONIBILE ONLINE

Descrizione

II volume presenta il restauro della “Bella” di Tiziano. L'opera, che si conserva nella Galleria Palatina di Palazzo Pitti, è stata restaurata da Patrizia Riitano. li dipinto, liberato dalla pesante patina di vernici giallo scuro ha ritrovato l'incarnato purpureo delle guance, l'oro della lunga collana al collo, il luccichio dei pendenti di perle agli orecchi. l'eleganza della complicata acconciatura, la fastosa ricchezza dell'abito blu, con ricami, velature prima invisibili e gli straordinari sbuffi candidi che escono dalla veste. Il ritratto della Donna, dipinto dall'artista nel 1536 e appartenuto al Duca di Urbino Francesco Maria della Rovere, fu inventariato tra le collezioni medicee a Firenze nel 1694, fu poi sottratto dalle requisizioni napoleoniche e portato al Louvre a Parigi nel 1799 e infine restituito alla Galleria Palatina dopo il Congresso di Vienna nel 1814.

Dopo aver letto il libro Quella donna che ha la veste azzurra di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize