Stati assassini

Stati assassini

La violenza omicida dei governi

di Rudolf J. Rummel

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

26,60

€ 28,00 -5%
Aggiungi al carrello

Descrizione

Un classico della scienza politica per la prima volta in lingua italiana. Alla base del volume vi è la teoria secondo cui il luogo comune che vede lo Stato come un "riduttore di rischi" che porrebbe fine alla guerra di tutti contro tutti, è poco fondato. Un volume di grande attualità e interesse che, attraverso una minuziosa ricostruzione storica, dimostra che l'entità dei democidi premeditati dai governi è di gran lunga più vasta del numero di vittime rispetto all'entità dei caduti nelle guerre fra Stati.

Dopo aver letto il libro Stati assassini di Rudolf J. Rummel ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenerePolitica
  • Listino:€ 28,00
  • Editore:Rubbettino
  • Collana:Saggi
  • Data uscita:19/07/2005
  • Pagine:LII-559
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • Traduttori:Stefano Magni
  • EAN:9788849810257

Parole chiave laFeltrinelli:

totalitarismo e dittatura, totalitarismo




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize

Top Rudolf J. Rummel

Visualizza tutti i prodotti