Senza più sinistra

Senza più sinistra

L'Italia di Bossi e Berlusconi

 

Descrizione

Il voto delle ultime elezioni propone un'Italia che va decisamente verso destra, grazie anche alla presenza (o all'assenza) di una sinistra sempre più inesistente, incapace di formulare progetti e proposte credibili, inadatta a intercettare i bisogni e le speranze del paese. Con poche prospettive alternative, meglio allora affidarsi a chi promette protezione, espulsioni degli extra-comunitari, meno tasse e più sconti fiscali. L'Italia elettorale e i risultati delle politiche 2008, che vengono qui presentati e discussi, disegnano un mondo dove - attraverso il voto - si riflettono le caratteristiche salienti degli italiani, dei loro timori e dei loro desideri: paura dell'immigrato, bisogno di essere difesi, costanti richieste di sicurezza personale. Ma anche l'incapacità di affrontare un futuro competitivo e la mancanza di progetti innovativi, motivi che hanno portato al successo leghista rispecchiano lo stato attuale di un paese alla deriva che, di fronte alle sfide internazionali, si richiude su se stesso, nel proprio piccolo vicinato, nella famiglia allargata.

Dopo aver letto il libro Senza più sinistra di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize