Una gioventù offesa

Una gioventù offesa

Ebrei genovesi ricordano

 

Descrizione

Il percorso che questo libro suggerisce è dunque un percorso difficile carico di angoscia: ma è un percorso necessario. Per capirne fino in fondo la portata e il significato è ancora necessario cogliere il rapporto fra il devastante affresco generale della deportazione nazista e dello sterminio di un intero popolo e le singole minute vicende raccontate da coloro che durante la persecuzione razziale e gli anni della guerra erano giovani, appartenevano a una stessa comunità, e videro la propria famiglia distrutta. È la storia della persecuzione delle comunità ebraica genovese nella quale si è riprodotta la violenza perpetrata dai nazisti in tutta Europa: una vicenda intessuta di tante piccole terribili storie non solo di chi subì di persona l'ignominia dei campi e vide lo sterminio con i propri occhi, ma anche di coloro che per casualità ne furono esenti, tuttavia in fuga da una persecuzione senza ragione e senza nome che il destino dei lager prefigurava anche per loro.

Dopo aver letto il libro Una gioventù offesa di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize