La stenografa

La stenografa

di Viven Spitz

 

Descrizione

Vivien arriva a Norimberga il 6 novembre 1946, in una città sconvolta dal recente suicidio in carcere di Goring. Ha appena 22 anni e ha chiesto di fare la stenografa al processo ai criminali nazisti iniziato l'anno prima. Viene assegnata al processo dei medici. Vedrà testimoniare vittime e carnefici, sentirà parlare di esperimenti, di torture, di sofferenze inaudite e di altrettante inaudite giustificazioni: 11.538 pagine di documentazione, che lei ha contribuito a raccogliere. Tornata a casa, soffrirà per anni di incubi e di disturbi psicologici. Decide di dedicare il resto della sua vita a lottare contro il revisionismo storico, che nega lo sterminio avvenuto nei campi di concentramento nazisti: "dopo quell'esperienza, non tollero più nessuna ipocrisia né fanatismo" ripeteva.

Dopo aver letto il libro La stenografa di Viven Spitz ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
5 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenereGenerali
  • Editore:Piemme
  • Collana:True
  • Data uscita:20/01/2015
  • Pagine:360
  • Formato:rilegato, Illustrato
  • Lingua:
  • EAN:9788856642087




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize